ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » ATTUALITÀ » Un giorno di ordinaria follia

Un giorno di ordinaria follia

Ascolta il primo singolo "BRUS" dal nuovo album. Annunciate le prime date live

UN GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA! Dopo le prime anticipazioni sul nuovo album in uscita il prossimo 20 ottobre per The Jack Rock Records, la rock & roll band spaccaossa svela finalmente il primo singolo, traccia numero 4 del nuovo lavoro: “Brus”.

Da oggi disponibile su YouTube, il nuovo singolo descrive alla perfezione il mix unico di influenze che caratterizzerà il nuovo album “Fumara”: un concentrato di Rock’n'Roll arrogante, citazionismi, chitarroni, follie quotidiane e leggende metropolitane.

Ascolta “Brus” su YouTube > https://youtu.be/rwfRTuwGNuw

Questo il commento della band:
Brus è un inno a tutti quei luoghi che ti insegnano a stare a questo mondo.
Non la scuola “istituzionalizzata”, ma il parco, le strade del quartiere, il bar di paese dove devi imparare sulla tua pelle e alla svelta che ci sono delle regole e delle gerarchie.

Il singolo è stato registrato, mixato e masterizzato da Francesco “Franz” Fabiano, presso Franz Suono Studio di registrazione di Padova.

Si annunciano oggi le prime date live della band:
28 Ottobre 2017  Release Party nuovo album “Fumara” @ IM Lab, Abano Terme (PD)
25 Novembre 2017 @ Bahnhof, Montagnana (PD)
08 Dicembre 2017 @ Siné, Porto Viro (RO)
16 Febbraio 2017 @ Ricky’s, Villa del Conte (PD)
09 Marzo 2017 @ La Base Factory, Campo San Martino (PD)

Presto ulteriori su
ungiornodiordinariafollia.com
facebook.com/UGDOF

BIOGRAFIA
Mettete in un frullatore Quentin Tarantino, il Brus Bar, la tassa sui rifiuti, Ritchie Valens, la pornogra_a didattica, TheClutch, Bon Jovi, La Corrida, la birra Three Horses, i punti persi della patente, Mario Monicelli, The Queens of the Stone Age, Billy Idol, il vostro capoufficio, i Red Fang e i redneck, Bruce Lee, le Stunt Cars, la cirrosi, Salma Hayek, le ferie non pagate, il versamento di bile, i Beach Boys, i Creedence, Louis Vuitton, il fermento religioso , gli Autobahn, la cometa di Halley, il mojito, Tito & Tarantula, Troma Video, amalgamate il tutto… ancora non ci siete?
Un Giorno di Ordinaria Follia nascono nell’uggioso inverno Patavino del 2011, e da allora minano le basi del panorama underground con il loro rock-citazionale schietto ed irriverente.

Un Giorno di Ordinaria Follia cita proprio quel film. Ma anche molto altro! Un Giorno di Ordinaria Follia, quintetto di Rock’n'Roll con attitudine Punk proveniente da Padova, che si accinge a pubblicare il nuovo disco. Un concentrato di Rock’n'Roll arrogante, citazionismi, chitarroni, follie quotidiane e leggende metropolitane. Rock’n'Roll chitarre e mazze da baseball. È tornata la working class del Rock.

Un Giorno di Ordinaria Follia sono i cinque cugini Fumara, capitanati dal Reverendo Tony. Si presentano sul palco con camicia bianca e bic nel taschino, cravatta Regimental, pantalone nero, All-Star ai piedi e vi guardano da dietro i loro Clubmaster brandendo mazze da baseball, tira-pugni e chitarre in un mix di rabbia, ribellione e follia.

Un Giorno di Ordinaria Follia, sono gli impiegati del Punk, i manovali dello Stoner. Degli spostati davvero! Per loro suonare significa tirare una sberla a mano aperta seguita dal manrovescio di ritorno. Le loro apparizioni sono sempre e stremamente teatrali, sudate, vissute. Sono l’attimo prima che la rabbia esploda! Il momento esatto in cui la follia prende il sopravvento!

Un Giorno di Ordinaria Follia sono:
Tony “Il Reverendo” Fumara: voce
Francisco Soldano Fumara: chitarra, voci
Ema “Bruce’n'Rolla” Fumara: batteria
Andres Thundres “The Wall” Fumara: basso, voci
Pupilla “Herr Medusa” Fumara: chitarra, voci