ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » COMUNI, Lainate » Sesta Edizione di “Alterazioni” – Rassegna di Musiche Innovative

Sesta Edizione di “Alterazioni” – Rassegna di Musiche Innovative

Dal 7 ottobre, Sala della Musica di Villa Litta a Lainate.

sonata-islandDal 7 ottobre, Sala della Musica di Villa Litta a Lainate
AL VIA LA SESTA EDIZIONE DI ‘ALTERAZIONI’
RASSEGNA DI MUSICHE INNOVATIVE

F.I.T. – FOUND IN TRANSLATION

MASSIMO GIUNTOLI: VOCE, HARMONIUM

Domenica 7 ottobre,
ore 17, Sala della Musica
Villa Litta Lainate
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Torna a Villa Litta ALTERAZIONI, la rassegna di musiche innovative Promossa dal Comune di Lainate in collaborazione con l’Associazione culturale Oneiros Teatro, con la direzione artistica del Maestro Massimo Giuntoli.
La nuova edizione, la sesta, evidenzia ancora una volta la propria predilezione per i linguaggi di frontiera, dove la linea di confine puntualmente vanificata si interpone tra scrittura e improvvisazione, accademia e popular music, rigore e divertissement.
E ancora una volta la connotazione neo-cameristica delle proposte in programma è valorizzata dalla prestigiosa cornice della Sala della Musica di Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate.

Il primo appuntamento sarà domenica 7 ottobre, alle 17, con ‘F.I.T. – FOUND IN TRANSLATION’.
I testi di F.I.T. sono costituiti da stralci di lingue provenienti da regioni remote della Molkaya, non ancora del tutto esplorate, e abitate da popolazioni che si differenziano tra di esse per usi, costumi e attitudini.
Massimo Giuntoli prosegue nel suo percorso di esplorazione del controverso rapporto tra testo e musica, approdando con F.I.T. ad un’alquanto improbabile lingua universale che si prende gioco tanto dei confini tracciati sulla Terra dalla specie più evoluta del nostro pianeta quanto del concetto di “straniero” ancora così profondamente radicato nella società dell’uomo contemporaneo.
Una lingua inventata, deliberatamente priva di alcun valore semantico, a creare inganni fonetici e assonanze capaci di evocare idiomi reali provenienti dalle latitudini più disparate della geografia umana. Cui corrisponde un linguaggio musicale sospeso e imprevedibile.

Info anche qui https://www.massimogiuntoli.com/molkaya

Prossime date:

DOMENICA 21 OTTOBRE 2018
David Venitucci (F)
David Venitucci: fisarmonica

DOMENICA 4 NOVEMBRE 2018
La Zuccheria
Clara Zucchetti: vibrafono, voce
Giulia Larghi: violino
Simone Mauri: clarinetto basso

DOMENICA 18 NOVEMBRE 2018
Sonata Islands Quartet
Emilio Galante: flauto
Eloisa Manera: violino
Bianca Fervidi: violoncello
Davide Tedesco: contrabbasso