ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » ATTUALITÀ, COMUNI, Rho » Rho: Piano della Sosta: le novità per una città più accessibile!

comune di rhoL’Amministrazione comunale sta procedendo all’attuazione del nuovo Piano della Sosta rientrante nel PGTU – Piano Generale del Traffico Urbano approvato dal Consiglio Comunale, che prevede una revisione dei parcheggi a pagamento e una nuova modalità di gestione.

A partire dal 1 febbraio 2017 il servizio di gestione della sosta a pagamento è stato preso in carico da Gestopark s.r.l., società leader nel settore a livello italiano.

Grazie al nuovo sistema di gestione il Comune vuole ottenere una maggiore accessibilità per il centro storico e i suoi servizi (uffici pubblici, attività commerciali, servizi di interesse pubblico, servizi sanitari) garantendo a tutti i cittadini una maggior disponibilità di parcheggi liberi nelle vie e nelle zone maggiormente attrattive (zona Meda-Garibaldi, zona Visconti-De Amicis, zona Poste-Martiri).

A fine settimana sarà distribuito “porta a porta” a tutti i cittadini un pieghevole informativo con tuti i dettagli delle zone interessate al piano della sosta, le nuove tariffe e le agevolazioni tramite pass e abbonamenti,

Il Sindaco il Rho Pietro Romano dichiara: “Il Piano della Sosta è un obiettivo strategico per la città di Rho. Penso che nessun cittadino sia soddisfatto dell’accessibilità attuale al centro storico e che sia consapevole invece delle difficoltà, a volte dell’impossibilità, di trovare parcheggio. Era quindi necessario aumentare la rotazione dei parcheggi esistenti con l’aumento delle strisce blu e a disco orario, per evitare che i posti siano utilizzati tutto il giorno dalle stesse auto. Ciò faciliterà la possibilità di trovare parcheggio a chi si recherà in centro per gli acquisti o per accedere ai servizi pubblici, come ad esempio l’ospedale. Questa logica è propria di tutte le città, nessuna delle quali può garantire posteggi gratuiti per tutti. Nel centro stiamo anche lavorando per reperire spazi da destinare a nuovi parcheggi, come è stato fatto per il parcheggio degli Oblati vicino all’ospedale, ma le aree a disposizione non sono molte. Il piano, che sarà progressivamente attuato, prevede un sistema di infomobilità con pannelli a messaggio variabile e un’APP sempre nell’ottica di agevolare la ricerca del posto auto.”

L’Assessore alla Mobilità, Gianluigi Forloni, aggiunge: “Riteniamo fondamentale che tutti i cittadini siano al corrente dei cambiamenti del piano della sosta. Per questo sarà distribuito “porta a porta” un pieghevole con tutte le informazioni. Siamo convinti che sarà più facile trovare parcheggio per recarsi in centro per gli acquisti o per accedere ai servizi pubblici. Inoltre si risparmierà tempo grazie all’immediatezza delle informazioni sulla disponibilità dei posti auto e le agevolazioni presenti. Il pagamento sarà più semplice e preciso e si inquinerà meno.”

Il nuovo servizio comprende un sistema di  pagamento più flessibile per consentire di prolungare la sosta anche tramite internet e smartphone, pagare solo il tempo di permanenza effettiva, godere della gratuità per le soste “mordi e fuggi” di 15 minuti o di un’ora.

Un sistema di infomobilità con pannelli a messaggio variabile posizionati ai varchi di accesso al centro, collegati ad un portale internet e ad una APP per smartphone creati specificamente per il Comune di Rho, permetterà di sapere in tempo reale dove si trovano e quanti sono i posti liberi e come raggiungerli.

Per particolari esigenze degli utenti (residenti, pendolari, lavoratori del centro storico, clienti dei negozi, etc.) sono stati definiti dei pass gratuiti e abbonamenti agevolati, che saranno sviluppati progressivamente coinvolgendo i cittadini e le associazioni locali.

Grazie ad un sistema di rilevamento stallo per stallo collegato al servizio infomobilità, si potrà verificare con certezza quasi assoluta il livello di occupazione puntuale e medio dei parcheggi, aiutando il Comune a modulare le politiche tariffarie e gestionali per andare incontro alle esigenze degli utenti.

E’ stato previsto un incremento delle zone a pagamento con le regolamentazioni previste dal piano della sosta (franchigia di 15 min, accesso ai residenti). Sono state estese le zone a disco orario. Entrambi i provvedimenti sono stati adottati per migliorare il turnover degli stalli a disposizione. Il numero degli stalli non regolamentati rimarrà comunque prevalente.

Sono state individuate le Zone, in cui applicare le tre differenti tariffe A, B e C come segue.

TARIFFE DELLA SOSTA
Tariffa A – Alta
Zona Centro
1,2 € l’ora con tariffa minima 0,60 €, taglio minimo 0,05 €
9-19 tranne festivi
Agevolazione 15 minuti*

Tariffa B – Ordinaria
Zone Nord, Sud, Europa
1,0 € l’ora con tariffa minima 0,50 €, taglio minimo 0,05 €
Agevolazione 15 minuti*

P1 Meda Garibaldi
1,0 € l’ora con tariffa minima
0,50 €, taglio minimo 0,20 €
9-19 tranne festivi

*AGEVOLAZIONE 15 MINUTI KISS&RIDE
Nelle zone di sosta su strada con tariffa A e B è consentito per ciascun veicolo sostare gratuitamente per 15 minuti una sola volta al giorno, inserendo la targa nei parcometri, selezionando la specifica opzione di sosta.

Tariffa C – Bassa
P2 San Giorgio (in struttura)
P3, P4, P5, P6, P7 (scoperti)
Primi 60’ gratis
0,50 € l’ora con frazioni minime di 30’ e importo massimo giornaliero 2,0 €

Parcheggi gratuiti
Cornaggia, Stelvio, Cimitero, Zara, Torino

NOTA IMPORTANTE! In tutti i parcheggi gestiti con parcometro occorre inserire il numero di targa del veicolo.

PASS E ABBONAMENTI
E’ stato studiato un pass gratuito per i residenti e abbonamenti agevolati creati per le specifiche esigenze degli utenti (residenti, pendolari, lavoratori del centro storico, clienti dei negozi, etc.):

Pass gratuito per residenti
E’ previsto il rilascio di un pass gratuito per ciascun nucleo familiare residente nelle zone Centro, Nord, Sud, ZTL e Europa.

Abbonamenti
E’ previsto il rilascio di abbonamenti per la sosta:
- in struttura (P2 San Giorgio)
- in aree scoperte (P3, P4, P5, P6, P7) per residenti, lavoratori e pendolari
- in strada (tutte le zone)

Pass per l’accesso e la sosta in Zona a Traffico Limitato.

Gestopark si occuperà anche del rilascio e del rinnovo dei pass di accesso e sosta nella ZTL.

TEMPI DI ATTUAZIONE del PIANO DELLA SOSTA
La realizzazione del nuovo Piano della Sosta sta avvenendo in fasi scaglionate nel tempo:
Settembre/ottobre: rilascio dei pass provvisori per i residenti.
Ottobre: disegno della segnaletica orizzontale (strisce blu), posa dei cartelli e dei parcometri, attivazione dei pannelli a messaggio variabile e del sistema di infomobilità.
Ottobre: rilascio dei pass definitivi per i residenti, attivazione graduale dei parcheggi a pagamento lungo strada e vendita dei relativi abbonamenti.
Novembre 2017/Gennaio 2018: attivazione graduale dei parcheggi per lunghe soste in aree scoperte (segnaletica, cartelli, casse) e vendita dei relativi abbonamenti.
Febbraio 2018: attivazione completa dell’intero sistema.

ELENCO DELLE VIE PER ZONA DI SOSTA
E’ possibile controllare la via e il numero civico su www.comune.rho.mi.it.

Nord. S. Carlo (parte), Bettinetti (parte), De Amicis (parte), Boccaccio, Asilo, Madonna (parte), Serra, Machiavelli, Goglio, Pomè (parte), Martiri della Libertà (parte), Martiri di Belfiore.

Centro. P.ta Ronca, Visconti, De Amicis (parte), Don Rusconi, Meda (parte).

Sud. Meda (parte), Garibaldi (parte), Italia (parte), Buon Gesù (parte), Puccini, Villafranca, Torino (parte), Dante, Fiorenza (parte), Statuto, S. Giorgio, Cimarosa.

ZTL. Garibaldi (parte), Kennedy, S. Vittore, Bugatti, Livello, Madonna (parte), Matteotti, Pomè (parte), Vicolo Pomè.

Europa. Corso Europa (parte).

Nota che all’interno delle diverse zone non tutti i parcheggi sono a pagamento!

APP E ALTRE FORME DI PAGAMENTO
La sosta può essere pagata utilizzando numerosi sistemi: oltre ai contanti è possibile usare carte e bancomat, tessere prepagate e abbonamenti, il sistema Neospark e la app Easypark grazie alla quale è possibile avviare, terminare e anche prolungare da remoto il periodo di sosta, pagando solo il tempo effettivo.

TESSERE E AGEVOLAZIONI
Quando il sistema sarà a regime, con la medesima tessera senza dover inserire ogni volta il numero di targa sarà possibile accedere a numerosi servizi legati alla sosta (sosta a pagamento, sosta residenti, sosta Rho Fiera, accesso ZTL…) e ad altri servizi erogati dal Comune. Ad esempio è in corso di definizione un accordo con le associazioni dei commercianti per attivare agevolazioni di parcheggio per chi fa spese nei negozi del centro cittadino.