ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » ATTUALITÀ, COMUNI, Rho » Rho – “12 mesi per 12 panchine”: un progetto di sensibilizzazione contro la violenza alle donne

panchina_rossaNei prossimi giorni saranno inaugurate due Panchine Rosse, simboli della lotta contro la violenza sulle donne ed in favore di una cultura di parità: la prima sarà posizionata nella zona delle scuole Franceschini presso parco di via Ghisolfa e la seconda nella zona delle scuole Anna Frank presso parco di via Santorre di Santarosa.

A partire dal 25 novembre 2017, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si è attuato il posizionamento di altre panchine di colore rosso in diversi punti del territorio rhodense, quale percorso di sensibilizzazione sui temi del contrasto alla violenza contro le donne.

Il progetto terminerà a novembre 2018 e lascerà sul territorio rhodense dei messaggi stanziali, che riporteranno i riferimenti del Centro Antiviolenza e una frase.

Il progetto delle 12 panchine rosse in realtà sarà completato con una 13^ panchina collegata alla prossima mostra ESCAPE AGAIN [QUESTA ASSENZA NON PASSA] di Giuseppe Ravizzotti (dal 10 al 25 novembre) che sarà realizzata dall’artista con una performance pubblica in occasione dell’apertura della mostra il 10 novembre.

“Il progetto della panchina rossa inserisce Rho in un circuito nazionale di enti che le hanno scelte come simbolo. – dichiara l’Assessore a Piano Strategico, Promozione pari opportunità e conciliazione dei tempi Sabina TavecchiaL’obiettivo è di creare luoghi-simbolo per definire un percorso di sensibilizzazione e informazione, che si sta ripetendo ogni 25 del mese per ribadire l’eliminazione della violenza alle donne non soltanto in occasione della Giornata internazionale. Il nostro progetto continua quindi durante l’anno ricordando il costante e continuo lavoro delle istituzioni e delle associazioni che si occupano delle donne come le Forze dell’ordine e tutti i centri anti-violenza. Un ringraziamento sentito agli Uffici Tempi e Pari Opportunità, Arredo Urbano e Comunicazione che si sono trovati ancora una volta a lavorare ad un progetto trasversale in modo molto sentito e partecipato.”

La prima panchina rossa è stata realizzata il 25 novembre 2017 presso il Parco di Via Pomè in concomitanza con il Convegno realizzato dal Comune di Rho presso il CentRho dal titolo: “Violenza sulle donne, fermiamola! La forza della rete per non sentirti sola”, che ha visto la partecipazione di rappresentanti di enti, istituzioni ed esponenti degli ambienti giuridici, tra cui un Magistrato del Tribunale di Milano.

Le panchine rosse rappresentano il simbolo della lotta contro la violenza sulle donne e l’affermazione di una cultura di parità. Sono state installate attraverso il coinvolgimento delle realtà locali (associazioni, scuole ecc.), secondo un utilizzo strategico e ragionato del territorio, al fine di aumentare anche il senso di appartenenza al territorio.

Ad oggi, ne sono state posizionate già sette nei seguenti punti della città: Parco di Via Pomè, Casa delle Donne di Rho, Giardini Giovanni Pesce, Lucernate, Via Capuana, Parco di Mazzo, Terrazzano. Le altre saranno posizionate in Piazza Visconti di fronte al nostro Comune, Scuola Anna Frank, Scuola Franceschini, Istituto Tecnico Cannizzaro vicino al Centro Antiviolenza, nel giardinetto di fronte al Commissariato di Polizia.

Le cerimonie di inaugurazione hanno visto la partecipazione dei soggetti che sono stati coinvolti nella preparazione delle panchine ed hanno partecipato diversi cittadini, uomini e donne, adulti, giovani, bambini e anziani.

Nella foto: Intitolazione della panchina rossa a Nori Pesce e a tutte le partigiane nel parco di corso Europa in via Ratti a Rho lo scorso 25 aprile.