ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » CINEMA, COMUNI, Milano » La Cineteca di Milano a #Venezia74 per il pubblico giovane

cornerNell’ambito della 74° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia domenica 3 settembre alle ore 11, Fondazione Cineteca Italiana è lieta di invitarvi alla presentazione dei due progetti speciali dedicati al pubblico giovane: The Film Corner, incentrato sulle più innovative strategie di film education con la relativa conferenza internanzionale in programma a Milano a novembre, e Cinemology, il curiosissimo volume sulla storia del cinema costituito da sole immagini grafiche.

The Film Corner
The Film Corner. Online and Offline activities for film literacy è il progetto europeo di film education promosso da Fondazione Cineteca Italiana insieme ad altre organizzazioni ed istituzioni europee e co-finanziato nell’ambito del Programma Europa Creativa dell’Unione Europea.
The Film Corner è finalizzato all’ideazione, progettazione, sviluppo e test di una piattaforma didattica digitale interattiva di alfabetizzazione all’immagine cinematografica e audiovisiva che, sfruttando le opportunità offerte dal web 2.0, propone un approccio metodologico innovativo volto ad accrescere la conoscenza, le competenze di comprensione e le abilità di creazione e manipolazione del testo audiovisivo degli studenti delle scuole europee.
Il progetto coinvolge 5 istituzioni in 4 paesi europei: Fondazione Cineteca Italiana (Milano, Italia) che ha il ruolo di coordinatore; The Film Space (Londra, Regno Unito); The Nerve Centre (Derry, Irlanda del Nord); Cineteca Nazionale Serba (Belgrado, Serbia); Università Milano-Bicocca (Milano, Italia) – Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa”.
Il convegno The Film Corner International Conference si svolgerà il 9 e 10 novembre 2017 a Milano, nell’ambito del progetto omonimo. La conferenza si svolgerà nell’ambito della decima edizione di Piccolo Grande Cinema, il festival del cinema rivolto al pubblico giovane organizzato da Fondazione Cineteca Italiana dal 3 al 12 novembre 2017.
Alla conferenza parteciperanno i più importanti esperti europei di film literacy, è aperta al pubblico e rivolta a studenti universitari, professionisti e formatori di educazione cinematografica, educazione ai media, tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Cinemology. Il libro della grande storia del cinema, in sintesi
Fondazione Cineteca Italiana e i geniali creatori di Shortology sono lieti di presentare al pubblico festivaliero CINEMOLOGY (Fausto Lupetti Editore, 2017), il libro della grande storia del cinema, in sintesi.
Dall’incontro tra il sapere cinematografico custodito nella prima Cineteca d’Italia e l’innovazione del graphic design, nasce una nuova fruizione dell’oggetto libro: bastano infatti pochi secondi per “leggere” queste illustrazioni, e con qualche icona grafica o pittogramma, come per incanto la storia del cinema prende forma.
Cinemology è un manuale a tutto tondo per grandi appassionati di cinema, ma anche per chi di cinema è completamente a digiuno. Un libro-mappa dove poter scoprire la storia della settima arte, dai fratelli Lumière e le grandi correnti estetiche del Novecento, alle epocali trasformazioni contemporanee, oltre ad alcune delle più divertenti citazioni, le filmografie dei più grandi maestri condensate in un unico tableau, e i celebri short movies e sfiziosi aneddoti e record cinematografici.
Nella prefazione, a cura del noto storico cinematografico Gianni Canova, viene sottolineato come Cinemology possa essere definito un “dispositivo ludico-semiotico”, un libro pensato non per essere letto ma per essere guardato e scoperto, per divertire, giocare, stupire e sorprendere. Un processo di iconizzazione che stupisce per esattezza e leggerezza, come sottolinea il co-autore Matteo Pavesi, per il quale “il pregio di questo lavoro è l’innesco nella memoria cinematografica di ognuno di noi: quelli di Shortology sono dei terroristi della memoria che seminano bombe di ricordi di cinema”.