ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » ATTUALITÀ » Il mio amico Giorgio Gaber

Il mio amico Giorgio Gaber

Tributo affettuoso a un uomo non superficiale di e con Gian Piero Alloisio. Sabato 7 luglio, ore 21 - Piazza della Rimembranza - Zelbio (Como).

gaberComo, giovedì 5 luglio 2018 – Sabato 7 luglio il festival ZELBIO CULT - Incontri d’autore su quell’altro ramo del lago di Como -  inaugura con una serata che è un omaggio a Giorgio Gaber.

GIAN PIERO ALLOISIO, stretto collaboratore di Gaber e amico di lungo corso, a quindici anni dalla scomparsa del grande artista, porta sul palco uno spettacolo di Teatro Canzone: “Il mio amico Giorgio Gaber. Tributo affettuoso a un uomo non superficiale”, che è anche un libro (Utet). Una serata in cui aneddoti divertenti e commoventi raccontano, soprattutto, Gaber come persona, nei vari momenti della giornata e non solo sul palco. In famiglia, nel camerino, con i musicisti e i tecnici: Gaber evocato e raccontato con le sue canzoni scritte con Luporini, ma anche canzoni scritte da Alloisio stesso con Gaber e Guccini per lo spettacolo Ultimi viaggi di Gulliver, e canzoni che appartengono a periodi e stili musicali molto diversi.

Gian PieroAlloisio – cantautore e drammaturgo – ci regala una serata che non è soltanto un affettuoso omaggio al maestro, ma che sprigiona anche aneddoti gustosi e divertenti. Sul palco, Gian Piero Alloisio è accompagnato da Gianni Martini, storico chitarrista di Giorgio Gaber.

IL FESTIVAL: giunto all’undicesima edizione, è organizzato da un gruppo di amici, in collaborazione con la Pro Loco e la Biblioteca comunale. Motore e ideatore del programma è il giornalista Armando Besio, responsabile delle pagine culturali milanesi della “Repubblica”: innamorato di Zelbio, paese natale della famiglia materna, fin da bambino, ha deciso con un gruppo di amici di farlo diventare il palcoscenico di incontri colti e divertenti, invitando protagonisti del mondo culturale, mischiando i generi e giocando con le contaminazioni.

INFORMAZIONI
Inizio spettacolo: ore 21.
L’ingresso è libero.
L’incontro  si svolge all’aperto, nel piazzale di Piazza della Rimembranza.
In caso di brutto tempo: Teatro Comunale di Zelbio, Piazza della Rimembranza.