ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » ASSOCIAZIONI, Rho » Gran Finale alla Stabat Mater di Rho

Gran Finale alla Stabat Mater di Rho

L’Accademia musicale ha rallegrato i cuori con la musica natalizia.

stabat-mater-dicembre-2017La scuola di musica rhodense ha concluso la rassegna con cori, giovani talenti e orchestre.

La Stabat Mater – Accademia musicale al Santuario, diretta dal M° Donato Bruno, promotrice culturale del Teatro alla Scala di Milano, è da cinque anni un grande riferimento per la musica, dalle lezioni individuali amatoriali o con certificazioni accademiche ai corsi promossi nelle scuole, dalla musica sacra alle proprie formazioni orchestrali che spaziano dalla classica al jazz.

Il mese di dicembre è stato molto intenso, con numerosi saggi nelle scuole materne e primarie, non solo della zona rhodense ma della provincia di Milano, da Legnano, Castellanza a Magnago e Bienate.

Questi momenti sono stati molto apprezzati, tutti coordinati dalle maestre Angela Perini e Sara Petazzi.

Nel periodo natalizio il canto è davvero un esempio di Bellezza da proporre al pubblico. Sono stati tanti i concerti organizzati dall’Accademia al termine dei corsi di formazione liturgico–musicale richiesti dall’Arcidiocesi di Milano e che riprenderanno a febbraio. Tra questi, molto suggestivo è stato il Concerto “in notte placida” a Villa Cortese, dove la Stabat Mater ha svolto il corso alla Corale “J. Arcadelt” diretta dal M° Fabio Crespi. Hanno suonato anche Susanna Cucchetti (pianoforte), Giuditta Ferioli (violino) e Claudia Nicola (arpa), reduce da un’attività intensa in questo periodo natalizio.

Domenica 17 dicembre si è svolto il concerto degli Allievi e dei Docenti “La notte che ho visto le stelle” nel bellissimo auditorium Mantovani Furioli dei Padri Oblati di Rho, alla presenza di oltre 300 persone che hanno applaudito i numerosi bambini e i propri docenti che come sempre hanno preparato con molta cura  e precisione questo momento, che si è concluso con un rinfresco e scambio di auguri.

Il Coro Cittadino di voci Bianche “A scuola di in-canto”, diretto dal M° Achille Nava con l’accompagnamento musicale di William Bruno, ha cantato il 19 dicembre al CentRho di Piazza San Vittore, sostenuto da alcuni giovanissimi musicisti dell’Accademia.

Non sono mancati gli appuntamenti con l’Orchestra Stabat Mater , che oltre ai concerti natalizi ha ancora una volta accompagnato, con la consueta presenza al Santuario di Rho, la Schola Cantorum, durante il momento di Veglia Natalizia e, a seguire, durante la S. Mezza di Mezzanotte celebrata da Mons. Michele Elli. In quest’occasione hanno suonato Donato Bruno (clarinetto), Lorenzo Gavanna (flauto traverso),  Federico Soffientini (oboe),  Giuditta Ferioli e Matteo E. Vacca (violini), Lorenzo Scaglione (viola), e il giovane, appena diciottenne, Gioele Pes (violoncello).

Anche quest’anno ha avuto molto successo l’iniziativa “Regala la Musica”, dove molte famiglie hanno regalato alcune lezioni di musica ai propri amici e parenti.  In questi momenti musicali è stata omaggiata la rivista mensile dell’Accademia “Punta in alto”, scaricabile gratuitamente dal sito www.accademiasantuario.com

Le attività riprenderanno il 10 gennaio e seguiranno altre proposte musicali rivolte a bambini e adulti.