ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » ATTUALITÀ, COMUNI » Garbagnate: Per la prima volta in Italia asportazione di tumore allo stomaco con tecnica innovativa

Garbagnate: Per la prima volta in Italia asportazione di tumore allo stomaco con tecnica innovativa

La chirurgia di Garbagnate, sempre più al centro dell’attenzione internazionale.

durbano-e-gongGARBAGNATE – ESEGUITO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA  L’ASPORTAZIONE DI UN TUMORE ALLO STOMACO CON UNA TECNICA INNOVATIVA. IN SALA OPERATORIA  IL DOTTOR CORRADO D’URBANO CON IL PROFESSOR CINESE JIANPING GONG, CHE HA MESSO A PUNTO L’INTERVENTO A LIVELLO MONDIALE.

Per la prima volta in Italia,  è stato eseguito un intervento chirurgico per l’asportazione di un tumore allo stomaco, usando una tecnica innovativa  messa a punto a livello mondiale dal professor  cinese, Jianping  Gong,  un vero “opinion leader” nel campo della ricerca sul cancro allo stomaco e direttore del servizio di gastroenterologia chirurgica dell’università di Whwan, struttura ospedaliera che conta ben 7 mila posti letto. Il chirurgo cinese ha scelto l’ospedale di Garbagnate per illustrare la sua tecnica, operando a fianco del primario  Corrado D’Urbano ,un paziente affetto da una grave forma oncologica. “Nel segno della continuità  di scambio di esperienze abbiamo organizzata  l’ evento  “One day whith Jianping Gong”  Un’iniziativa che esula dai consueti corsi di aggiornamento, caratterizzata dalla presenza  di un solo ospite straniero, il famoso chirurgo cinese. Insieme abbiamo  operato  in laparoscopia 3D, in diretta davanti a  chirurghi provenienti da varie ospedali italiani radunati nell’auditorium del nostro ospedale” commenta  il dottor Corrado D’Urbano.  Ma in cosa consiste questa nuovo intervento  eseguito  a Garbagnate per la prima volta in Italia? “ Questa tecnica prevede una grande attenzione ai piani di dissezione seguendo quelli che sono i piani di rotazione embrionale. Ciò che ha determinato una rivoluzione nella tecnica chirurgica laparoscopica per le malattie del colon e del retto , viene messo in primo piano  da Gong anche per la chirurgia dei tumori dello stomaco. Spiega il dottor D’Urbano – Facendo attenzione a ciò che ci insegna l’embriologia,  la tecnica chirurgica  è più precisa con meno perdita di sangue durante l’intervento e con maggior attenzione oncologica.  Il cattedratico cinese però non si è limitata ad operare con Corrado D’Urbano, elogiando l’organizzazione ospedaliera,    ma ha anche spiegato momento per momento le fasi dell’intervento incontrandosi poi anche con i numerosi chirurghi    entusiasti  per   l’importanza scientifica di quanto presentato. “  Un grazie sincero al Corrado D’Urbano, alla sua equipe ed al professo Gong.  Siamo  molto orgogliosi di questo scambio scientifico tra la nostra chirurgia ed il mondo internazionale, convinti che attraverso la cultura e la condivisione delle tecniche si migliori la qualità delle prestazioni che eroghiamo ai pazienti” commenta Ida Ramponi direttore generale dell’Asst Rhodense.