ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » ASSOCIAZIONI, COMUNI, Cornaredo, Rho » Fine settimana intenso per le ragazze di Ginnastica Rho Cornaredo

bisiSi è svolta a Morbegno la prima prova regionale campionato Joy di Ritmica Europa.
Ginnastica Rho Cornaredo portava in pedana ben 10 ginnaste.
Nelle Allieve di  prima fascia (8/9 anni) gareggiava Ganci Greta che con una buona esecuzione si classifica al quinto posto; sempre nelle allieve prima fascia (10 anni) Giada Comuzio, Ilaria Fornaroli e Giada Pennella si sono classificate rispettivamente 14esima, 18esima e 20esima.
Per la categoria seconda fascia Alice Gueli e Laura Fasan si aggiudicano il secondo e il terzo gradino del podio nella esecuzione alla fune, mentre Angela d’Italia si posiziona al 22esimo posto nell’esercizio alla palla.
Infine nella categoria terza fascia scendevano in pedana Paola de Carli, Giorgia Fornaroli e Chiara Vasile classificandosi rispettivamente in 16esima, 17esima e ventesima posizione.
Le tecniche Noemi De Piccoli, Beatrice Bisi che hanno portato le ragazze in gara e Claudia Ceccon presente in giuria, hanno evidenziato gli ampi margini di miglioramento possibili in vista della seconda prova.
Si è svolta invece a Gallarate, la prima prova del Campionato individuale Gold categoria Allieve.
Per Ginnastica Rho Cornaredo è scesa in pedana Ludovica Conte. Ottimo inizio con l’esercizio a corpo libero, dove ottiene un punteggio di 10.350.
Buona prestazione anche nell’esercizio con la palla.
Purtroppo sia nell’esercizio con le clavette che con il nastro commette qualche errore di troppo e terminava la gara in nona posizione.
Anche per Lei quindi ampi margini di miglioramento possibili in vista della seconda prova regionale.
Sempre domenica 18 febbraio si è disputata la prima prova del campionato di serie D per la categoria LC.
Una nuova sfida per le ginnaste più esperte del settore silver di Ginnastica Rho Cornaredo che per la prima volta affrontavano una competizione di questo livello.
Tre le squadre in gara.
Per la categoria  allieve Letizia Cozzi, Veronica Chessa e Vittoria Bursese gareggiavano con impegno e concentrazione concludendo la loro performance con un buon sesto posto pur confrontandosi con atlete molto più esperte.
Nella categoria junior/senior invece la squadra composta da Alice Ladislao, Martina Russo e Nayely Quequesana conclude in 21esima posizione mentre Angelica Scampoli, Sahara Scotti, Giulia Russo, Sonia Papagna e Martina Monfreda si classificano 15esime.
Entrambe le squadre hanno affrontato la gara con grande maturità e determinazione pur trovandosi di fronte ad avversarie molto forti, hanno però commesso piccoli errori sicuramente evitabili.
La responsabile del settore silver Chiara Campi e le tecniche Valentina Attisani e Noemi De Piccoli, anche loro presenti in gara, hanno espresso il loro convincimento che le ragazze si rimetteranno al lavoro con l’obiettivo di migliorare per la seconda prova e raggiungere cosi il livello delle squadre migliori.

bisi1bisi2