ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » ASSOCIAZIONI, ATTUALITÀ, COMUNI, Cornaredo, Rho » Continuano i fine settimana intensi per le ragazze di Ginnastica Rho Cornaredo

Continuano i fine settimana intensi per le ragazze di Ginnastica Rho Cornaredo

Le ragazze sono state impegnate su diverse pedane.

fotoSabato 24 marzo, a Chiari, si è svolta la seconda prova individuale Silver, Gold, Master del campionato di “Ritmica Europa”. Le ragazze di GINNASTICA RHO CORNAREDO monopolizzano il podio vincendo tutto quello che era possibile vincere.

Nella categoria Master prima fascia 8/9 anni gareggiavano Martina Rigos, Federica Raimondi e Auora Rizzitello. Le ragazze con un’ottima tenuta di gara hanno vinto tutto, classificandosi nell’ordine al primo, al secondo e al terzo posto. Sempre per la categoria prima fascia 10 anni altra ottima prestazione per Giorgia Pagliosa, Giulia De Vivo e Emma Carta, che salgono nell’ordine sui gradini del podio, seguite da Camilla Torella, Alessia Giminiani e Francesca Arapaj.

Nella categoria Seconda fascia Master Gaia Bellacosa si aggiudica il secondo gradino del podio e Alessia Bianchin il terzo, a seguire Daniela Cattaneo quarta e Phalara Maggi quinta.

Nella categoria “terza fascia Gold “Sofia Chiodini con una buona esecuzione si è classificata al quinto posto.

Infine Nella categoria terza fascia Master Lara Frasti si aggiudica la quarta posizione.

Le allenatrici Beatrice Bisi e Noemi De Piccoli, presenti in gara, felicitandosi con le ginnaste per i risultati ottenuti, hanno sottolineato i margini di miglioramento possibili in previsione della prossima gara.

Sempre sabato 24 ad Arcore si è disputata la prova del campionato individuale Gold Allieve di Zona Tecnica 1 decisiva per l’ammissione alla fase Nazionale Ludovica Conte difendeva i colori di Ginnastica Rho Cornaredo nella categoria Allieve 3.

La ginnasta ha esordito in pedana nell’esecuzione col nastro non lavorando al massimo delle sue capacità. Nel lavoro a corpo libero migliorava la sua prestazione, ma nell’esercizio alle clavette commetteva alcune errori compromettendo la gara.

Con la somma dei 3 esercizi Ludovica, purtroppo non riusciva ad accedere all’esecuzione finale con la palla, riservata alle migliori 12 ginnaste, concludendo cosi la competizione in 21′ posizione.

La D.T. Laura Lazzaroni, presente in giuria e la tecnica Claudia Ceccon, che ha accompagnato in gara Ludovica, pur sottolineando la giovane età della ginnasta hanno espresso il loro rammarico per una prestazione che è risultata al di sotto delle sue potenzialità.

Certamente da questa esperienza Ludovica dovrà prendere gli stimoli per lavorare intensamente in previsione delle prossime gare.

foto2