ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » Bollate, COMUNI, Settimo Milanese » Bollate: Sterilizzazione e castrazione, il nuovo servizio del Comune spiegato in un incontro pubblico

Stemma BollatePer controllare le nascite dei gatti delle 26 colonie feline presenti a Bollate, il Comune ha attivato un servizio di sterilizzazione finalizzato a migliorare le condizioni degli animali, migliorare la convivenza con l’uomo nell’utilizzo degli spazi comuni, evitare problemi di carattere igienico-sanitari e di intolleranza.

Come funziona il servizio: 
I gatti di colonia, raccolti dai volontari zoofili e dalle “gattare” operanti nel territorio comunale, vengono consegnati allo studio medico veterinario incaricato (ndr. il servizio è stato affidato dal Comune allo studio medico veterinario associato Comerio Angioletti di Pogliano Milanese), in apposite gabbie metalliche.

Sui gatti vengono eseguiti gli interventi chirurgici di sterilizzazione, comprensivi di trattamento antibiotico di profilassi, applicazione di microchip, registrazione all’Anagrafe nazionale felina e contributo Enpav del 2%.

L’intervento viene fatto lo stesso giorno della consegna all’ambulatorio; dopo l’intervento, il gatto viene ripreso in consegna dal volontario che, per la degenza post-operatoria, lo tiene a casa sua per un minimo di 5 giorni così da evitare autolesioni dell’animale.

Passato il periodo di degenza, il gatto viene liberato nella colonia di provenienza.

Un conferenza per saperne di più…
Al fine di spiegare al meglio la nuova attività, il Servizio di sostenibilità ambientale del Comune ha organizzato una conferenza su castrazione e sterilizzazione, in collaborazione con le associazioni del territorio (Bollate a sei zampe, Vita da cani, Asilo del cane, Amico animale, Gli amici dei gatti del muretto). Si terrà martedì 20 novembre alle ore 18,30 in biblioteca. Programma allegato.