ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » Arese, COMUNI » Arese: Sicurezza partecipata

Arese: Sicurezza partecipata

Posizionati i primi cartelli del progetto di controllo del vicinato.

Stemma AreseI cittadini più attenti si saranno accorti che da qualche giorno sono stati posizionati i primi cartelli del controllo di vicinato nelle prime aree che hanno aderito al progetto.

Il progetto – come già sperimentato in altri Comuni – ha incontrato fin da subito un’ampia partecipazione. Le prime aree interessate hanno coinvolto circa il 70% dei residenti, con la costituzione dei primi gruppi dedicati alla sicurezza residenziale. L’Amministrazione è ben consapevole dei bisogni del territorio e ha messo in campo diverse azioni di contrasto agli eventi di microcriminalità e disordine urbano, per esempio istituendo il servizio di vigilanza notturna e modificandolo sulla base delle esigenze emerse successivamente. È bello però sapere che c’è un riscontro positivo a questo progetto, perché la costruzione di gruppi di vicinato è un segno tangibile del desiderio dei cittadini di collaborare al bene comune e al presidio del territorio” – ha commentato Roberta Tellini, Assessore alla Sicurezza

“Ringraziamo la Polizia locale, il Comando dei Carabinieri e l’Associazione Controllo del Vicinato (ACDV) per averci accompagnato nell’avvio di questo percorso e invitiamo i cittadini interessati a costituire un nuovo gruppo di vicinato a scrivere una mail a valsecchiwalter@tin.it (ACDV), che coordina i vari referenti” - ha aggiunto Michela Palestra, Sindaco di Arese.