ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » ATTUALITÀ » A Scenaperta l’estate comincia adesso

A Scenaperta l’estate comincia adesso

NERVIANO, CARDANO AL CAMPO, LEGNANO e PERO GIUGNO 2017.

ildivorzioTanti gli eventi in programma a Cardano al Campo, Nerviano, Legnano e Pero già a partire da metà giugno.

Un Giugno ricco di iniziative anticipa un Luglio che sarà ancora più ricco. Dopo l’anteprima a Cardano al Campo, ScenAperta Estate inizia ufficialmente il suo programma sabato 17 giugno con due appuntamenti. In mattinata, alle ore 10, a Nerviano si terrà la premiazione del concorso Superlettore 2017 in occasione della quale interverrà la compagnia Ditta Gioco Fiaba con lo spettacolo interattivo “La notte delle lettere viventi”. In serata i Teka P, animeranno con la loro musica Cardano al Campo. Inizio del concerto, ore 21.30. Si continuerà poi il weekend successivo con i saggi della Scuola di Teatro ScenAperta: il 23 e 24 giugno alle ore 21 al Teatro Ratti con “Arrivi e partenze” e “Chat Love”, il 25 giugno alle ore 17 al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi con lo spettacolo a ingresso libero conclusivo della rassegna “Kill Ill”.

Sabato 24 giugno alle ore 21 nel Chiostro del Monastero degli Olivetani di Nerviano si potrà assistere alla commedia “Il divorzio” di Teatro in Mostra, mentre mercoledì 28 giugno, serata musicale in compagnia dei Fratelli Jashgawronsky allo Spazio Greppi di Pero, dalle ore 21.30.

A Nerviano si premia il Superlettore 2017
Sabato 17 giugno dalle ore 10.00 al Monastero degli Olivetani di Nerviano verranno premiati i piccoli lettori che hanno partecipato al concorso Superlettore 2017, organizzato dalla Biblioteca della città (circuito CSBNO).

Oltre ai premi, i bambini potranno assistere allo spettacolo interattivo “La notte delle lettere viventi” a cura della compagnia Ditta Gioco Fiaba, che chiederà l’aiuto del pubblico per risolvere i misteri della biblioteca e riportare l’ordine… alfabetico!

Quattro canaglie a Cardano al Campo: musica con i TEKA P
Con “Quater malnàtt”, i TEKA P portano a compimento il loro tributo a Milano e ai suoi straordinari musicisti degli anni ‘60/’70, progetto nato nel 2013 per contribuire al mantenimento della memoria storica della cultura artistica musicale della loro città. Come il precedente “Per fare certe cose…”, anche questo non è un semplice album di cover ma di nuovi arrangiamenti di successi e di preziose rarità, composte ed eseguite in quegli anni da Enzo Jannacci, Giorgio Gaber, Nanni Svampa e Walter Valdi.

Al lavoro hanno partecipato con entusiasmo ed allegria lo stesso Svampa, Ricky Gianco, Sergio Farina ed altri amici: Gianluca De Angelis, Andrea Rodini, Flavio Pirini, Ciaccio De Rossi, Ermanno Fabbri. Proprio per mantenere intatto lo slancio, il calore e la spontaneità dell’espressione di tutti gli artisti coinvolti, “Quater malnàtt” è stato realizzato in presa diretta e senza il supporto della scansione del metronomo (“click”).

Dubbio finale: le quattro canaglie (in milanese, malnàtt) del titolo sono quindi Ivo, Andrea, Fabrizio e Sergio, oppure Jannacci, Gaber, Svampa e Valdi?

LA SCHEDA DELLO SPETTACOLO
CARDANO AL CAMPO – Villa Marassi, via Milone da Cardano
SABATO 17 GIUGNO 2017 – ore 21,30

TEKA P
“Quater Malnatt” – Tributo a Milano e ai suoi musicisti

con Ivo Maghini (voce), Andrea Parazzoli (piano), Fabrizio Catinella (basso), Sergio Bianchi (batteria).
Con “Quater malnàtt” i TEKA P – da quasi vent’anni.

Ingresso libero

L’Italia degli anni 60 protagonista a Nerviano
“Divorzio all’italiana” di Pietro Germi è infatti il capolavoro della commedia all’italiana oltre che un ironico e godibilissimo ritratto della mentalità e delle pulsioni di una certa Sicilia di provincia dell’inizio degli anni ’60 che prende di mira, con graffiate ironia e con un sarcasmo a volte feroce, due situazioni di arretratezza legislativa di un’Italia in pieno boom economico: la mancanza di una legge sul divorzio, che arriverà solo nel 1970, e soprattutto l’anacronistico  articolo 587 del codice penale che regolava il delitto d’onore, che verrà abolito soltanto venti anni dopo.

Nell’immaginario paese di Agramonte vive il barone Ferdinando Cefalù, detto Fefè. L’uomo è coniugato con l’assillante Rosalia, donna bruttina che lo ama appassionatamente ma per la quale ha perso ogni attrazione. Fefè è infatti innamorato della bella e giovane cugina Angela e non potendo ricorrere al divorzio, non ammesso dalla legge italiana, decide di ricorrere al cosiddetto “Delitto d’onore”… Ma il piano non andrà come Fefè spera e le cose si complicheranno…

LA SCHEDA DELLO SPETTACOLO
NERVIANO – Chiostro del Monastero degli Olivetani, piazza Manzoni 14
SABATO 24 GIUGNO 2017 – ore 21

IL DIVORZIO
Libero adattamento da Divorzio all’italiana di Pietro Germi
di Magdalena Barile – regia Luca Ligato – con Antonio Grazioli, Laura Negretti, Gustavo La Volpe, Sacha Oliviero, Silvia Ripamonti
scene Armando Vairo – Progetto teatrale Laura Negretti.
Produzione Teatro in Mostra

Ingresso libero

“MessiInScena 2017”, i saggi della Scuola di Teatro ScenAperta
Evento conclusivo a ingresso libero al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi per la rassegna dei saggi della Scuola di Teatro ScenAperta. Protagonisti saranno gli allievi del corso Avanzato di Recitazione con lo spettacolo “Kill Ill”, tratto da La visita della vecchia signora di F.Dürrenmatt, per la regia di Alberto Oliva, che si terrà domenica 25 giugno alle ore 17.

Gli altri appuntamenti con i saggi saranno al Teatro Ratti: venerdì 23 giugno, ore 21, con “Arrivi e Partenze” del corso Intermedio di Recitazione e sabato 24 giugno, ore 21, con “Chat Love” del corso Base di Recitazione. Ingresso a pagamento (2 euro). In queste occasioni, gli insegnanti e lo staff della Scuola saranno a disposizione per domande e informazioni.

Il ritmo “giocoso” degli Jashgawronsky Brothers
Con il ritmo non si scherza, e i fratelli Jashgawronsky lo sanno molto bene! I tre fratelli, proprietari di un negozio di giocattoli dove ogni oggetto produce musica, passeranno attraverso vari generi musicali, sapendo che nessuno li fermerà e che ridere è il miglior antidoto allo stress della vita moderna. Dal 2000 stanno correndo su e giù per portare la loro musica in ogni angolo del mondo e ad ogni spettatore, dai sei agli ottant’anni! La loro musica è ricca di intelligenza e di divertimento e ha conquistato i cuori di tutti, così come l’aspetto un po’ bizzarro di questi straordinari fratelli. “Play” fa tornare tutti un po’ bambini…

LA SCHEDA DELLO SPETTACOLO
PERO – Spazio Greppi, via Greppi 12
MERCOLEDì 28 GIUGNO 2017 – ore 21,30
PLAY – Con il ritmo non si scherza
con Jashgawronsky Brothers (Brother Pavel, Brother Anthony, Brother Suren, Brother Richard)

Ingresso libero

Per informazioni:
ScenAperta Altomilanese Teatri – via Gilardelli 10, Legnano
0331.1613482 – 329.7775140 – info@scenaperta.orgwww.scenaperta.org
mar – ven 10.00 -