ekojournal – Free Press – News ed Eventi del Nord Ovest » COMUNI, San Vittore Olona » A San Vittore Olona la cultura sale alla ribalta

A San Vittore Olona la cultura sale alla ribalta

Record di partecipazioni ai progetti culturali del comune. Oltre 150 persone alla giornata di chiusura.

vittoreGrande successo a San Vittore Olona per la terza edizione del Maggio dei Libri, evento che quest’anno ha incluso anche il concorso, organizzato dalla biblioteca, per i bambini della scuola primaria “superlettore”. La campagna è promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. A San Vittore Olona è nata dall’operosità dell’Amministrazione Comunale che, nonostante sia alla guida di un piccolo comune, sostiene e partecipa a numerose iniziative nazionali. “Anche i piccoli sanno essere grandi” ha dichiarato l’assessore comunale alla cultura Maura Alessia Pera”. “Largo ai giovani non dev’essere solo uno slogan vuoto, ma dev’essere motivo continuo di creazione di strumenti basati sulla fiducia, sull’impegno e sulla serietà. Ciò dimostra che occorre solo presentare alla gente le occasioni giuste”.

I numeri parlano da soli: 4.060 iniziative distribuite su tutto il territorio nazionale e una cartina dell’Italia sul sito www.ilmaggiodeilibri.it popolata di eventi in modo uniforme e in tutte le regioni, un nuovo record assoluto grazie anche al contributo del Comune di San Vittore Olona.

La giornata di chiusura, organizzata dall’amministrazione comunale nella biblioteca di Villa Adele, è stata una vera e propria festa che ha visto come protagonisti scrittori, lettori e filosofi. Oltre 150 le persone che si sono alternate nel corso della giornata per partecipare a tutte le iniziative promosse. Sentitissimo il laboratorio di filosofia con il prof. Alberto Martinengo, ultimo della stagione 2017-2018 promossa dai comuni di San Vittore Olona, Parabiago e Nerviano. Erano presenti anche il Vice Sindaco di San Vittore Olona Marco Zerboni ed il vice Sindaco e assessore alla cultura del comune di Parabiago Adriana Nebuloni.

Grande interesse anche per lo storico Giacomo Agrati e per gli scrittori Sergio Cova, Roberta Lucato, Patrizia Rossetti ed Ernesto Masina.

Il picco dell’affluenza c’è stato in occasione dell’evento di fine giornata, l’incontro con il giornalista di Panorama Luca Sciortino, che ha incantato tutti con il suo “Oltre e un cielo in più”. Ha mostrato le foto del viaggio narrato nel volume, 10 mila chilometri da un lato all’altro del mondo rigorosamente senza prendere l’aereo. Ha raccontato molti particolari sulle differenze di cultura e paesaggi dei paesi visitati che spaziavano dalla Scozia al Giappone. In precedenza aveva anche partecipato al laboratorio di filosofia del prof. Martinengo (lui stesso è stato ricercatore di filosofia della scienza all’università di Leeds in Inghilterra). Molto significativo lo scambio del suo volume con quello curato dagli studenti universitari Sophron che raccoglie gli articoli su alcuni temi filosofici affrontati nei laboratori nel corso di questi anni (alcuni inediti sono visionabili sul sito www.sophron.it).

“È un traguardo bellissimo e significativo – ha commentato il sindaco Marilena Vercesi – che testimonia l’impegno con cui ci adoperiamo per la promozione e la diffusione della lettura. Continuiamo così! #VogliamoLeggere #Grazie! Nonostante il successo del Maggio dei libri si ripeta puntuale e sempre più bello ormai da tre anni, ogni edizione regala emozioni e soddisfazioni nuove, che ci aiutano a migliorare e indirizzare ancora meglio le strategie di promozione della lettura. Ciò che resta alla fine di queste iniziative è la consapevolezza che agli italiani, ai sanvittoresi giovani e meno giovani, leggere piace davvero, anche se dalle statistiche non sembrerebbe”.